Dal Tram a Vapore al Tram Elettrico

Annunci di Lavoro

La Continua Evoluzione del Tramway

Il nome italiano Tranvia deriva dalla parola anglosassone Tramway, che letteralmente significa strada armata con tram, ossia travi di legno.

Nel 1870 si inizi˛ a pensare ad un tipo di trazione differente da quella animale, la prima idea fu quella di alcuni tecnici americani, i quali decisero di introdurre nel loro paese una trazione a cavi, collegati ad un motore a vapore. Questa metodologia ebbe un discreto successo, tanto che si pens˛ di utilizzare motrici a vapore per la circolazione tranviaria, il primo tentativo si ebbe a livello teorico nel 1859 con l'americano Latter, a livello pratico invece nel 1871 con Tood, il quale svilupp˛ il progetto.

Dove

I primi tram a vapore comparvero dunque a Londra nel 1873, a Parigi nel 1876, mentre giunsero in Italia solo nel 1877, con la prima linea che collegava Milano a Saronno. L'impiego di caldaie a vapore istantaneo non incontr˛ per˛ grandi consensi, numerose lamentele giunsero infatti a causa della scarsa velocitÓ dei mezzi, in grado di viaggiare a circa 20 km/h, e della grande quantitÓ di fumo prodotto.

Si cominci˛ dunque a studiare nuove tipologie di motori che fossero in grado di avere una potenza maggiore ed un livello di inquinamento minore. Si pens˛ subito ad una trazione elettrica, ed il primo esperimento avvenne nel 1879, si trattava di una tranvia che si alimentava elettricamente attraverso le rotaie. Il primo esempio venne realizzato nei pressi di Berlino, mentre qualche anno dopo, nel 1890, venne introdotto negli Stati Uniti, pi¨ precisamente in Virginia a Richmond, un metodo pi¨ razionale che utilizzava un unico cavo conduttore che permetteva un ritorno di corrente attraverso i binari.

In Italia la prima rete di tram elettrici venne costruita a Firenze nel 1890, seguita subito dopo da Milano, che ebbe il suo effettivo servizio di trasporto pubblico elettrico nel 1893.

Navigare Facile
  • mezzipubblici.it - MEZZI PUBBLICI .IT - Il portale dedicato ai mezzi pubblici, con informazioni su tutte le tipologie presenti, le modalitÓ d'uso e i motivi per cui preferire i mezzi pubblici alla propria auto.
  • airmail.it - La posta aerea consente di fa recapitare in maniera assai veloce la posta; sul portale ci occuperemo delle origini del servizio di posta aerea.
  • ferroviario.it - FERROVIARIO .IT - Il portale offre informazioni sul sistema ferroviario, ripercorrendo la storia delle ferrovie, per poi giungere al sistema attuale, con particolare attenzione alle tipologie di treni esistenti e all'alta velocitÓ.
  • teleferica.it - Il portale dedicato alle teleferiche, con informazioni a proposito delle caratteristiche e della struttura, con qualche accenno sulla loro storia.

 

Siti Dove Compro Passatempi Food Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio